Contattaci

+39 3209150152

Prenota un appuntamento

Life is hard...keep smiling!

Impianto dentale e implantologia guidata in digitale

La nostra missione? Restituire un sorriso sano e curato ai nostri pazienti. Siamo specialisti di implantologia dentale e impianti dentali a Siracusa; la riabilitazione dei denti occupa infatti una parte importante delle giornate lavorative.
Sul nostro blog abbiamo già parlato di questo argomento: in questo articolo vogliamo approfondire il tema dell’impianto dentale per rispondere alle domande che ci pongono i nostri pazienti.
In base alle condizioni di partenza, siamo in grado di suggerire al nostro paziente se sottoporsi o meno ad un intervento post estrattivo con successivo impianto dentale. Oggi sono molte le risorse che ci aiutano a raggiungere un risultato ottimale nella riabilitazione dentale. Tra queste la programmazione digitale e la realizzazione guidata dell’impianto dentale sono le più performanti: ne hai mai sentito parlare? Si tratta di un supporto all’avanguardia che permette di effettuare un impianto dentale in modo più preciso e scrupoloso. Scopriamo insieme alla nostra Doc, la dentista MariaCristina Lo Giudice, che cos’è l’impianto dentale e come funziona l’implantologia dentale guidata in digitale.

Che cos’è un impianto dentale

L’impianto dentale è una vite artificiale in titanio che sostituisce la radice del dente mancante e riabilita la masticazione del paziente oltre che l’estetica del sorriso. L’intervento post estrattivo è l’operazione chirurgica a cui ci si sottopone dalla dentista per aggiungere l’impianto dopo l’estrazione del dente. In questo tipo di intervento quindi sfruttiamo la forma della radice e la vitalità del tessuto osseo per inserire l’impianto dentale nella stessa seduta subito dopo l’estrazione.  L’impianto si fissa con il processo detto di osteointegrazione, ovvero grazie alla deposizione di nuovo osso da parte degli osteoblasti sulla superficie dell’impianto dentale, che è strutturata per accogliere le cellule ossee.

L’impianto dentale è realizzato in titanio, un materiale biocompatibile che non causa allergie e non porta al rigetto. Esistono due tipologie di intervento post estrattivo, a carico immediato o differito: la prima si realizza quando la protesi dentaria viene applicata il giorno stesso, subito dopo l’estrazione del dente e l’applicazione delle viti dell’impianto. La seconda tecnica invece viene utilizzata quando non c’è una stabilità primaria tale da poter inserire la corona dell’impianto immediatamente. 

Quando si fa un impianto dentale

Molto spesso, durante le visite di controllo nel nostro studio dentistico, i pazienti ci chiedono quando è il momento di intervenire con un impianto dentale. Alcuni pazienti, probabilmente per timore, finiscono per essere indecisi sugli interventi di chirurgia implantare. Niente paura… Oggi le moderne tecnologie odontoiatriche e la digitalizzazione semplificano le operazioni e le rendono più sicure, oltre che meno invasive. L’impianto dentale è una soluzione definitiva alla perdita dei denti che può avvenire per diverse ragioni: esso prende il posto di un dente estratto, caduto o che negli anni ha subito danni dovuti a patologie molto serie. Dopo un’attenta analisi che vi racconteremo tra poco, valutiamo caso per caso e decidiamo insieme al paziente se è il caso di procedere. Di norma è la scelta preferibile perché è duratura, non coinvolge i denti vicini e ci permette inoltre di riguadagnare un sorriso esteticamente curato.

L’implantologia guidata in digitale per l’impianto dentale

Come accennato all’inizio dell’articolo, la digitalizzazione ci supporta oggi negli interventi di implantologia dentale. Nel nostro studio dentistico a Siracusa, la nostra Doc la dentista MariaCristina Lo Giudice si serve di moderni strumenti e macchinari come lo scanner digitale Carestream ® o la TC 3D Dentalscan; il primo rileva l’impronta del sito da operare, il secondo invece serve per avere un contenuto radiografico. Il match tra queste due fasi di studio del caso ha come risultato una visione di insieme sulla parte ossea e sui tessuti. A questo punto la nostra Doc può programmare l’inserimento dell’impianto dentale in base allo spazio a disposizione e allo stato delle gengive.  Cosa succede dopo? Scopriamolo insieme!

Dalla progettazione alla realizzazione dell’impianto

Dopo la valutazione del sito destinato all’impianto dentale, è il momento di passare alla fase successiva, quella in cui viene prodotta la dima chirurgica.  La dima chirurgica è una struttura di supporto realizzata in resina trasparente utilizzata per posizionare l’impianto dentale in maniera più precisa negli interventi di implantologia. Fissata con dei pin di stop, funziona come guida nel sito in cui l’impianto è stato programmato. Questa tecnica garantisce una maggiore possibilità di interventi a carico immediato, oltre che un risparmio biologico e di tempo, e un margine di errore inferiore.

Nel nostro studio dentistico affianchiamo alla competenza, che è la risorsa più importante per fare un buon lavoro, le moderne tecnologie digitali. Se vuoi sapere dove fare impianti dentali a Siracusa e sei in cerca di una dentista di fiducia che possa aiutarti a ritrovare un sorriso sano e curato, contattaci. 
Siamo in corso Gelone 39 a Siracusa, seguici sui social e prenota la tua visita di controllo. Ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.